Assistenza Clienti whatsapp dal lun al ven 9 - 18

Il Turismo della salute come forma di prevenzione  

Uno stile di vita sano, con attività sportiva, cura del proprio corpo, insieme a una sana e bilanciata alimentazione, sono ormai riconosciuti come la più efficace forma di prevenzione primaria.
La prevenzione primaria agisce sul soggetto sano e si propone di mantenere le condizioni di benessere ed evitare l'insorgere di malattie. 
Fortunatamente la salute può essere mantenuta e ritrovata anche viaggiando.
Per questo il Villaggio della Salute promuove il turismo della salute (o turismo del benessere), un turismo cresciuto rapidamente negli ultimi anni a livello globale, orientato alla ricerca del benessere e dell'equilibrio psicofisico personale attraverso:

  • La cura del corpo  

  • L'alimentazione sana   

  • La giusta attività fisica

  • Il relax


Turismo wellness

Secondo l'ente no-profit Global Wellness Institute (GWI), riconosciuto come la fonte più autorevole di rapporti sul settore del benessere, quello del benessere è uno dei segmenti più in salute e in costante crescita (+6,5% annuo) rispetto al resto del mercato turistico. 

L'Italia, grazie alle sue caratteristiche territoriali e culturali, è una meta ideale per chi è alla ricerca di una vacanza all'insegna del benessere; per questo si posiziona tra i primi 10 Paesi al mondo per quanto riguarda il fatturato generato dal turismo wellness, e in sesta posizione per quanto riguarda le Spa con le oltre 4mila strutture su tutto il territorio nazionale. 

Turismo salute e sviluppo economico territoriale sono strettamente connessi. Per questo motivo il Villaggio della Salute sostiene fortemente iniziative finalizzate a promuovere un'offerta turistica integrata, che combini cultura e servizi della salute, del benessere psicofisico, contatto con la natura e con le eccellenze dei territori.